Oggigiorno sempre più persone sono affette da patologie, acute o croniche, di gravità variabile a carico delle ossa. Molte accusano dolori articolari spesso conseguenti a traumi e lesioni, altre soffrono di artrite (processo infiammatorio a carico delle articolazioni) ed artrosi (processo degenerativo legato ad usura ed invecchiamento delle articolazioni) ed altre ancora (specie le donne in menopausa) sono colpite da osteoporosi. Alla luce di questo quadro ben poco rassicurante, appare doveroso iniziare e prendersi cura di ossa ed articolazioni quanto prima. Stile di vita corretto, alimentazione sana ed equilibrata ed opportuna integrazione firmata Naturvis sono armi perfette per restare in forma.

Ossa ed articolazioni: cosa sono, quali funzioni possiedono e come prendersene cura

Le ossa sono una forma di tessuto connettivo fortemente mineralizzato, duro ed altamente resistente. Possiedono forma, densità e dimensioni variabili, sono collegate tra loro attraverso le articolazioni ed assolvono alle seguenti funzioni.

  • Sono un vero e proprio deposito di calcio, fosforo e magnesio, minerali indispensabili per regolare innumerevoli processi fisiologici
  • Consentono il movimento di diverse parti del corpo lavorando in sinergia con muscoli e tendini
  • Proteggono organi come cervello, cuore e polmoni
  • Conferiscono supporto e stabilità al corpo anche in assenza di movimento
  • Prendono parte al processo di formazione degli elementi corpuscolati del sangue (emopoiesi) grazie all’azione del midollo osseo contenuto nelle ossa

Come avrete capito, è essenziale prendersi cura di ossa ed articolazioni per due motivi ben precisi.

  1. Assicurare l’adempimento delle funzionalità sopra citate.
  2. Prevenire disturbi che possono mettere a dura prova la nostra quotidianità.

Via libera, dunque, a sport aerobici come il nuoto ed il ciclismo, perfetti per prevenire la degenerazione delle articolazioni. Pratichiamo yoga per lenire il dolore articolare e mantenere le articolazioni lubrificate; concediamoci lunghe passeggiate per preservare la compattezza del tessuto osseo ed approfittiamone per prendere un po’ di sole e fare scorta di vitamina D. Aboliamo, inoltre, il fumo una volta per tutte perché sembra ridurre l’afflusso di sangue alle ossa.

Seguiamo, infine, un’alimentazione sana ed equilibrata e portiamo a tavola i cibi giusti.

  • Acqua: bere, sempre a piccoli sorsi, almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno ci aiuta a lubrificare le articolazioni scongiurando stress ed infiammazioni a carico delle ossa.
  • Verdure: prediligiamo ortaggi crudi ricchi di vitamine e sali minerali ed integriamo ulteriormente le riserve consumando, per esempio, i cosiddetti estratti.
  • Pesce: aumentiamo il consumo di alici, sgombri, sardine e salmone per apportare all’organismo vitamina D, calcio ed acidi grassi Omega 3.
  • Frutta secca: noci, semi di sesamo e mandorle ci aiutano a a scongiurare le fratture ossee in virtù dell’elevato tenore di magnesio ed acidi grassi Omega 3, ma attenzione a non eccedere nelle quantità perché si tratta di prodotti altamenti calorici.
  • Legumi: sono un’ottima fonte di proteine e calcio e sono perfetti per mantenere in buona salute lo scheletro.
  • Mirtilli e banane: rafforzano la struttura scheletrica e sono particolarmente indicati durante la crescita, a seguito di traumi e fratture e nella prevenzione dell’osteoporosi. Le banane favoriscono inoltre l’assorbimento del calcio, minerale indispensabile per la buona salute delle ossa.

Gli integratori per ossa ed articolazioni

Naturvis ha selezionato ingredienti naturali di prima qualità e dato vita a diversi integratori che contribuiscono a preservare la salute di ossa ed articolazioni.

  • TriKrill: integratore a base di olio di Krill antartico ricco di acidi grassi essenziali, colina, vitamine A ed E, fosfatidilcolina ed astaxantina. La sua assunzione è indicata per migliorare la mobilità articolare in caso di dolori alle articolazioni, artrite ed artrite reumatoide. Previene i danni dell’osteoporosi e rafforza le ossa perché, stimolando la produzione di osteoblasti, concorre ad aumentarne la densità.
  • D3VIS: integratore alimentare a base di vitamina D3 da assumersi per avere ossa robuste scongiurando così il rischio osteoporosi. Prende, inoltre, parte al metabolismo di calcio e fosforo stimolando i processi di mineralizzazione ossea ed il riassorbimento del calcio a livello renale. La sua assunzione aiuta a prevenire l’osteoporosi e l’osteomalacia (o fragilità ossea) negli adulti ed il rachitismo nei bambini.
  • Alcavis ed Alcavis 3D: complessi a base di sali minerali alcalinizzanti indicati in caso di artrite, artrosi, reumatismi e anche torcicollo. Tra i costituenti più degni di nota ricordiamo calcio (essenziale per il benessere delle ossa), magnesio (aiuta il calcio a fissarsi nelle ossa), manganese (favorisce la crescita ossea) e zinco (cruciale nel metabolismo osseo e nel processo di mineralizzazione). Alcavis 3D coniuga, invece, le proprietà benefiche di magnesio, zinco e vitamina D3 con il potere antiossidante del selenio.
  • Q10VIS: integratore a base di Coenzima Q10 particolarmente utile in caso di artrite reumatoide per ridurre il dolore a carico delle articolazioni.
  • Provitavis: complesso multivitaminico e multiminerale ad alto tenore di vitamine e sali minerali per il benessere dello scheletro e delle articolazioni. Tra i costituenti ricordiamo le vitamine C (stimola la produzione di collagene) e D (favorisce il riassorbimento del calcio e ripristina la mineralizzazione delle ossa), iodio (prende parte allo sviluppo delle ossa), rame (aiuta a prevenire la demineralizzazione delle ossa) e manganese (supporta le ossa nel processo di crescita).
  • Magnesio Alcalino: integratore a base di magnesio in grado di accelerare il processo di recupero a seguito di fratture ossee, prevenire l’osteoporosi conseguente a menopausa e favorire l’assimilazione del calcio.
  • Curcumvis: integratore alimentare a base di curcuma in grado di migliorare la flessibilità articolare favorendo il benessere di ossa ed articolazioni in virtù dell’elevato contenuto in antiossidanti e vitamine. La curcumina inibisce, inoltre, l’enzima deputato alla produzione di sostanze atte a promuovere i processi infiammatori con conseguente riduzione delle concentrazioni ematiche delle stesse e del dolore osteoartrosico.