L'importanza del magnesio

Migliore integratore alimentare di magnesioNaturvis, continuamente alla ricerca di soluzioni per il benessere e la salute, ha messo a punto una presentazione di magnesio citrato (Magnesio Alcalino) dalle straordinarie proprietà.

Ci sono tanti tipi di magnesio… alcuni vengono assimilati poco mentre altri hanno una grande facilità  di assimilazione (fra questi il citrato che si libera sciogliendo uno o due cucchiaini di Magnesio Alcalino in acqua molto calda).

Il magnesio:

  • accelera il metabolismo, riattiva dal punto di vista energetico e facilità il mantenimento di un peso ottimale. Per chi è a dieta, è un aiuto importante per raggiungere prima e con meno sacrificio i risultati prefissati.
  • contribuisce a trasformare i grassi e gli zuccheri in energia
  • facilita gli scambi fra cellula ed ambiente extracellulare
  • regolarizza l’attività cardiaca
  • tende a normalizzare la pressione arteriosa, sia quando è troppo alta o troppo bassa
  • fa sentire più energici e nello stesso tempo rilassati
  • aiuta a dormire più serenamente
  • insieme al calcio partecipa al metabolismo osseo, aiutando a contrastare l’osteoporosi
  • migliora la trasmissione degli impulsi nervosi
  • è utile negli stati di ansia, nella depressione, negli attacchi di panico, nelle fibromialgie e nei dolori (soprattutto in quelli nevralgici)
  • la presenza di magnesio favorisce l’assorbimento delle vitamine e dei minerali
  • aiuta ad alleviare i dolori mestruali
  • favorisce l’alcalinizzazione e questa rallenta l’invecchiamento cellulare… più sani e giovani con Magnesio Alcalino!
  • migliora la memoria e la capacità di apprendimento… il rendimento scolastico cresce
  • gli studi scientifici confermano che anche i bambini hanno grandi benefici dalla integrazione magnesiaca; effetti positivi si hanno nella stanchezza del bambino, nella svogliatezza

Dopo quanto tempo dall’assunzione regolare di magnesio se ne sentono i benefici?

Sin dai primi giorni

Qual sono le condizioni che fanno aumentare le richieste di magnesio?

Lo stress psicofisico, l’attività fisica intensa, l’uso di lassativi e diuretici, la gravidanza, l’allattamento.

Perché oggi abbiamo tanto bisogno di magnesio?

Ne consumiamo molto di più rispetto al passato (quando la vita era assai meno frenetica), ne troviamo meno nella frutta e nella verdura (per il venir meno delle concimazioni con stallatico e per l’inquinamento dei terreni, che sono diventati meno produttivi e quindi meno pronti a cedere i propri minerali), ne assorbiamo meno per la grande diffusioni di alterazioni della permeabilità della mucosa intestinale.

Per quanto tempo se ne consiglia l’assunzione?

A tempo indeterminato, perché il rischio di non avere una sufficiente biodisponibilità di magnesio, è costante.

Può far male l’assunzione di magnesio?

Non essendo un farmaco, non ha azione farmacologia… integra carenze nutrizionali e quindi l’organismo utilizzare quello che serve per le sue esigenze, eliminando il resto.

Ci sono effetti collaterali nella assunzione di magnesio?

No. Talvolta si può notare un ammorbidimento delle feci, per richiamo di liquidi nel lume intestinale da parte del magnesio (no è cioè un effetto né da irritazione, come danno i lassativi, né da intolleranza). Questo effetto, peraltro, spesso risolve stitichezze croniche, con grande effetto depurativo.